• SILLA WISHGREY WHITE
  • SILLA WISHGREY WHITE
  • SILLA WISHGREY WHITE

La sedia Wishgrey White, nota anche come sedia Wegner dal nome del suo designer Hans J. Wegner, è uno di quei design che, a sé stante, ha trovato posto nei negozi e nelle case di tutto il mondo. Molto legata allo stile nordico, la semplicità del suo design, la sua robustezza e il suo spiccato carattere funzionale fanno di questa sedia un complemento d'arredo perfetto non solo per l'arredamento scandinavo, ma per qualsiasi tipo di ambiente.
La sedia Wishgrey White ha un design caratteristico ed è molto facilmente riconoscibile, in cui la delicatezza delle sue linee curve si mescola alle linee rette, acquisendo un raro equilibrio in pezzi di questo tipo. Ha un originale schienale a forma di Y che è senza dubbio uno degli aspetti più riconoscibili di questo design, insieme all'arco nella parte superiore che viene utilizzato sia come rinforzo dello schienale nella sua zona centrale che come bracciolo alle due estremità. Un altro degli aspetti progettuali più interessanti della sedia Wishgrey sono le gambe posteriori, che sono dritte dall'inizio alla metà dello schienale e da questo punto si curvano per dare maggiore ampiezza e bilanciare i pesi del bracciolo. Le zampe anteriori, invece, sono ovali come le zampe posteriori e non si curvano affatto. Le gambe sono unite da quattro doghe che rinforzano e donano solidità alla sedia, con fianchi rettangolari e frontali ovali. L'intera sedia è in legno di faggio. Con una struttura in legno di olmo verniciato, la seduta è realizzata in rattan intrecciato come le classiche sedie enea, che dona alla sedia quel tocco tra il vintage e il rustico che la rende irresistibile.
La sedia Wishbone è stata progettata nel 1950 da Hans J. Wegner, che molti chiamano il maestro della sedia, e che è una delle figure chiave del design nordico. Questa sedia, con più di mezzo secolo di storia, è diventata, a pieno titolo, uno dei modelli iconici del design d'arredo e un riferimento nel mondo della decorazione del passato, del presente e del futuro.

Le misure:

- Larghezza: 57 cm | Altezza: 80 cm
- Profondità seduta: 42 cm | Larghezza seduta: 49 | Altezza seduta: 45 cm
- 150 chilogrammi massimo.

Scheda tecnica

Lunghezza (cm)
57 cm
Altezza (cm)
80 cm
Altezza fino alla seduta (cm)
45 cm
Peso (kg)
5 kg
Istruzioni per il lavaggio
Utilizzare un panno morbido leggermente inumidito, testandolo precedentemente in un'area non visibile del mobile. Non utilizzare prodotti ammoniacali, solventi o abrasivi
Fermezza
supporta fino a 150 kg
Modo di spedizione
Grande volume di corriere e vettore
Quantitá pacchi
1
Dimensione pacchetto 1 (cm)
106 cm x 66 cm x 59 cm
Peso pacchetto 1 (kg)
6 kg
stanza
Salone
Stile
Contemporaneo
Politica di sicurezza
EN 12250: 2016. Requisiti per i sedili domestici: resistenza, durata e sicurezza

La sedia Wishgrey White, nota anche come sedia Wegner dal nome del suo designer Hans J. Wegner, è uno di quei design che, a sé stante, ha trovato posto nei negozi e nelle case di tutto il mondo. Molto legata allo stile nordico, la semplicità del suo design, la sua robustezza e il suo spiccato carattere funzionale fanno di questa sedia un complemento d'arredo perfetto non solo per l'arredamento scandinavo, ma per qualsiasi tipo di ambiente.
La sedia Wishgrey White ha un design caratteristico ed è molto facilmente riconoscibile, in cui la delicatezza delle sue linee curve si mescola alle linee rette, acquisendo un raro equilibrio in pezzi di questo tipo. Ha un originale schienale a forma di Y che è senza dubbio uno degli aspetti più riconoscibili di questo design, insieme all'arco nella parte superiore che viene utilizzato sia come rinforzo dello schienale nella sua zona centrale che come bracciolo alle due estremità. Un altro degli aspetti progettuali più interessanti della sedia Wishgrey sono le gambe posteriori, che sono dritte dall'inizio alla metà dello schienale e da questo punto si curvano per dare maggiore ampiezza e bilanciare i pesi del bracciolo. Le zampe anteriori, invece, sono ovali come le zampe posteriori e non si curvano affatto. Le gambe sono unite da quattro doghe che rinforzano e donano solidità alla sedia, con fianchi rettangolari e frontali ovali. L'intera sedia è in legno di faggio. Con una struttura in legno di olmo verniciato, la seduta è realizzata in rattan intrecciato come le classiche sedie enea, che dona alla sedia quel tocco tra il vintage e il rustico che la rende irresistibile.
La sedia Wishbone è stata progettata nel 1950 da Hans J. Wegner, che molti chiamano il maestro della sedia, e che è una delle figure chiave del design nordico. Questa sedia, con più di mezzo secolo di storia, è diventata, a pieno titolo, uno dei modelli iconici del design d'arredo e un riferimento nel mondo della decorazione del passato, del presente e del futuro.

Le misure:

- Larghezza: 57 cm | Altezza: 80 cm
- Profondità seduta: 42 cm | Larghezza seduta: 49 | Altezza seduta: 45 cm
- 150 chilogrammi massimo.